Perché un Sindaco “da fuori” ?

E’ questa la prima domanda che ci siamo sentiti porre. Come può una persona che vive a Lardirago da così poco tempo conoscere i problemi veri del paese?

Le risposte sono più di una:

  1. Facchin ha scelto Lardirago. Non è un dettaglio da poco: scegliere un luogo dove vivere significa valutarlo in confronto ad altri, e decidere che Lardirago offre  caratteristiche in linea con il modo di sentire proprio e della propria famiglia. L’ambiente agricolo, la relativa vicinanza ad un grande centro come Pavia, la presenza di numerosi esercizi commerciali e di servizi, la presenza di elementi architettonici inconsueti come il Castello, sono fattori che hanno giocato “per” Lardirago. Dunque Facchin, avendo scelto questo paese per queste caratteristiche, si impegnerà al massimo per valorizzarle.
  2. Facchin viene da fuori, e questo vuol dire che non fa parte della storia passata – e questo forse è proprio ciò di cui ha bisogno Lardirago, per uscire una volta per tutte dalla logica delle contrapposizioni, affrontare i problemi (che ci sono) con delle soluzioni (che sicuramente si troveranno) in modo oggettivo.
  3. Facchin ha esperienza di amministrazione, avendo amministrato con successo un comune ben più grande come Basiglio; ha anche dimostrato di non lasciarsi impressionare da chi, per ragioni economiche o di potere politico, cerca di “tirarla per la giacca”.
Questa voce è stata pubblicata in Domande (e Risposte). Contrassegna il permalink.