Liste contro, liste per…

“Ma voi siete una lista contro Pinco Pallino?”

E’ una buona domanda quella ricevuta ieri sera (con il tempo inclemente, meglio un incontro al chiuso che il porta a porta).

Ma no, non siamo contro nessuno, né tanto meno Pinco Pallino che fa di tutto per dirlo a tutti e, forse in primo luogo, a se stesso: quello che ci importa non è CHI ma COSA, e per capire il significato di questa differenza basta scorrere i due programmi.

Da una parte progetti faraonici e irrealizzabili (e ogni giorno ce n’è uno nuovo), dall’altra la concretezza di chi, rischiando anche di dire una cosa spiacevole, vi dice che prima dobbiamo verificare quale sia la situazione VERA e poi potremo progettare come spendere i soldi che ci sono. Se ce ne sono: cosa ne pensereste di un padre di famiglia che contrae un mutuo per togliersi un capriccio – che so, un’auto sportiva – per poi trovarsi in mano agli usurai?

La possibilità di pianificare il proprio futuro, di dare allo sviluppo del paese una base concreta, credibile e sostenibile è l’elemento essenziale, il primo mattone di un futuro di rilancio per Lardirago; senza questo primo mattone non restano che chiacchiere, vanagloria e sogni.

A tutti piace sognare, ma poi al mattino ci svegliamo – sveglia, Lardirago !

Questa voce è stata pubblicata in Domande (e Risposte). Contrassegna il permalink.