Clima caldo o… teste calde?

Com’è logico, non si può rispondere a ogni sciocchezza che viene detta o scritta, ciascuno si assume le responsabilità di quanto dice. Vi sono però alcune forme di calunnia particolarmente odiose sulle quali non si può tacere, per non avvalorarle implicitamente.

Qualche giorno fa l’ex-Consigliere Luigi Cella, dal suo account Twitter, scriveva questa perla:

seguita da un barrage di tweet via via sempre più offensivi che insinuavano che in questo momento di difficoltà del nostro Comune, gli Amministratori si fossero attribuite indennità di carica addirittura in aumento rispetto al passato.

A poco è servito fare pacatamente notare quanto illogica fosse una deliberazione che prevedesse per il Vice Sindaco una indennità quasi doppia di quella del Sindaco: anziché riflettere il sig. Cella, ciecamente spalleggiato dai suoi bravi, ha proseguito a testa bassa nella sua campagna al punto da rendere necessaria una breve spiegazione.

In effetti nell’ultima variazione di Bilancio pubblicata sul sito del Comune si leggono le due cifre citate dal sig. Cella: si tratta però dell’adeguamento del capitolo di spesa relativo alle indennità di Sindaco e Vice Sindaco proiettato sull’intero anno. In altre parole, una volta determinate le indennità per gli Amministratori, la ragioneria ha fatto i conti tra quanto c’era a Bilancio e quanto era necessario, provvedendo a queste minime integrazioni.

Ma a quanto ammontano queste benedette indennità? E’ presto detto:

  • per il Sindaco = EUR 500 mensili
  • per il Vice Sindaco e Assessore = EUR 300 mensili
  • per l’altro Assessore = EUR 0

Facendo le somme, questa Amministrazione costa al Comune di Lardirago EUR 800 al mese; a titolo di paragone, il Bilancio Consuntivo del 2008 ci dice che la Amministrazione allora in carica è costata (in media) EUR 2,253 al mese.

Chiunque – compreso il sig. Cella – può dal raffronto trarre le conclusioni che preferisce. Se ancora questa spiegazione non fosse sufficiente, il gruppo Lardirago Futura potrà presentare in merito interrogazione in Consiglio Comunale, alla quale potrà rispondere il Sindaco con una ricchezza di dettagli che noi qui, avendo solo accesso agli atti pubblici, non possiamo dare.

Informazioni su giannicatalfamo

www.linkedin.com/it/giannicatalfamo
Questa voce è stata pubblicata in Cronache dal Comune. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Clima caldo o… teste calde?

  1. gaetano branzoni ha detto:

    errata corrige:rettifico

  2. gaetano branzoni ha detto:

    rettico la mia opinione precedente:compatitelo………..!

  3. Gianni ha detto:

    questo è un paese libero….

  4. gaetano branzoni ha detto:

    fatelo smettere una volta per sempre!

La tua opinione...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...