Acqua alta

Con le piogge di questi giorni, l’Olona si è gonfiato a dismisura, esondando dai suoi argini, fortunatamente non in zone tali da presentare rischi per l’abitato di Lardirago. E’ ovvio che la situazione viene monitorata di ora in ora, con un occhio agli argini ed un altro alle previsioni meteo per i prossimi giorni.

Figurarsi però se Fratel Coniglietto poteva esimersi dallo spararne qualcuna delle sue: ormai fuori dai giochi di quanto avviene in paese oggi sembra che il suo delirio di onnipotenza faccia gli straordinari:

Screen Shot 2014-01-23 at 15.34.51Come al solito il suo stile cripto-massonico rende difficile l’interpretazione, ma sembra di capire che stia prendendosi anche i… meriti del Padreterno; oltretutto nel periodo in questione lui è stato Sindaco solo per una decina di sfortunati anni. Mah, lasciamo ad esegeti più acuti l’ultima parola.

Certo nel merito non ha le idee troppo chiare, come del resto gli capita in quasi tutto ciò sul quale pontifica; in un’altra perla di saggezza ci offre il suo ponderato suggerimento su come rimediare al guaio:

Screen Shot 2014-01-23 at 15.44.19anche tralasciando il fatto che le chiuse di cui parla NON SI TROVANO sul territorio comunale di Lardirago (immaginatevelo, novello Diabolik in tutina nera che nottetempo penetra nel territorio di Sant’Alessio e agisce…) si dà il caso che le chiuse stesse siano sotto la giurisdizione di un Magistrato delle Acque che ne governa apertura e chiusura.

C’è da rabbrividire a pensare a quali disastri potrebbe causare un Fratel Diabolik a briglia sciolta:  quando c’è la piena lui spalanca tutto, e chi sta a valle di Lardirago si compri un sarchiapone!

Il suo abituale disprezzo per l’attività lavorativa (quella del prossimo, beninteso, della sua si son perse le tracce da anni), lo porta poi a irridere gli agricoltori che hanno patito il danno:

Screen Shot 2014-01-23 at 15.35.06Per chiudere con la perla tra tutte le perle, in cui fa le pulci all’ortografia dell’articolo sulla Provincia Pavese:

Screen Shot 2014-01-23 at 15.35.22Proprio lui, reiterato e continuato stupratore di congiuntivi, principe del refuso a raffica, zar della consecutio ad bischerum ora insegna l’italiano?

Informazioni su giannicatalfamo

www.linkedin.com/it/giannicatalfamo
Questa voce è stata pubblicata in Battibecchi. Contrassegna il permalink.

La tua opinione...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...