Lettera aperta alla Scuola Elementare di Lardirago

Come mai è così difficile parlare con la Scuola Elementare di Lardirago? Forse manca l’abitudine ad un colloquio costruttivo che invece si è immediatamente instaurato con la Scuola Materna e la Scuola Media.

Di sicuro non mancano a questa Amministrazione la volontà e l’opportunità per interloquire direttamente con i docenti, i rappresentanti di classe e tutte le famiglie che mandano i loro figli nella Scuola Elementare di Lardirago, per proporre loro iniziative e collaborazioni che possano completare l’offerta formativa della Scuola.

Per ricreare l’abitudine a questo dialogo, questa Amministrazione ha iniziato a inviare a tutti questi interlocutori (di comune accordo con la Direzione Didattica) una comunicazione periodica che riassume le iniziative messe a disposizione della Scuola Elementare, così come delle Scuole di altri ordini, e chiunque desiderasse essere inserito in questa lista non deve far altro che inviare una mail a:

anagrafe@comune.lardirago.pv.it

oppure può ancor più semplicemente leggerla su questo blog.

Lardirago, 24/2/2014

Gentili Insegnanti,

a seguito delle difficoltà verificatesi nell’indire una riunione collegiale, in cui conoscersi e parlarsi direttamente, ritengo opportuno inviare a tutte una sintetica esposizione di quanto avrei voluto farvi presente di persona.

Premessa fondamentale al mio discorso è la volontà di collaborare con la scuola primaria – così come già avviene fruttuosamente con la materna e la scuola media – per arricchire l’offerta ai ragazzi di attività che possono essere fatte insieme.

In proposito indico qui di seguito le iniziative che potrebbero essere organizzate anche, se lo riterrete opportuno, nelle vostre classi:

CELEBRAZIONE DEL XXV APRILE

con la collaborazione di uno storico disponibile a offrirci il suo tempo, la sua disponibilità e la sua esperienza a rapportarsi con i ragazzi, stiamo cercando di organizzare una celebrazione del XXV aprile calata nella realtà del nostro paese e delle nostre zone, attraverso la ricostruzione di fatti e racconti. L’evento, pensato per la scuola media, in realtà sarebbe fruibile anche dalla V elementare e forse anche dalla IV. Avrei bisogno di sapere se le insegnanti  di dette classi siano o meno interessate.

INIZIATIVA “PIANTALA COI LIBRI” 

su vostra richiesta, informale ma sentita, presentatami il giorno dell’inaugurazione del pavimento della palestra, ho riservato una scatola di bulbi al giardino prospiciente la scuola elementare. Vorrei conoscere l’intenzione degli insegnanti in merito, ossia se sono ancora intenzionati ad organizzare una giornata in giardino e all’incirca quando, in modo da programmare per tempo la sistemazione delle aiuole e fare un programma insieme

INIZIATIVA RICICLO/RACCOLTA DIFFERENZIATA

in vista della necessità di arrivare alla raccolta differenziata secco/umido anche a Lardirago, la società ASM ha dato la propria disponibilità a fornire materiale e personale per trattare l’argomento sia nella scuola primaria che alle medie. Avrei bisogno di concordare con gli insegnanti interessati le modalità di questi interventi, allo scopo di informare per tempo ASM e prenotare i loro incaricati

INIZIATIVA CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI

ho già più volte dato la mia disponibilità a ricostituire il C.C. dei ragazzi, che  credo sia una esperienza interessante di educazione civica: vorrei sapere se da parte degli insegnanti ci sia interesse a lavorare ancora in questo senso. In ogni caso, il Comune è sempre aperto e disponibile per ricevere una o più classi alla volta, che possano rendersi così conto di come funziona la macchina municipale

INIZIATIVA “DIPINGI LA TUA SCUOLA”

alcuni genitori mi hanno chiesto come mai si sia deciso di ritinteggiare la scuola media e non quella primaria, e altri mi hanno riferito di aver avuto come risposta che il Comune avrebbe preferito effettuare i lavori alla media. Come spero voi ben sappiate, il Comune ha realizzato l’iniziativa con chi ha dato la disponibilità a realizzarla; tuttavia nulla vieta che io possa sondare la possibilità, da parte di Edibrico, di rifare la stessa cosa alla scuola primaria, ovviamente con modalità più da bambini che da ragazzi: non è detto che la risposta sia positiva, ma in ogni caso vorrei sapere se da parte degli insegnanti ci sarebbe o meno la volontà di metterla in piedi.

NON SERVE PRECISARE CHE TUTTE QUESTE INIZIATIVE 

SONO ASSOLUTAMENTE GRATUITE PER LA SCUOLA

Tengo inoltre a precisare che sia io che tutti gli assessori e i consiglieri sono ben contenti di ascoltare ed aiutare a realizzare – quando possibile – le iniziative che Voi doveste proporre e, in merito, Vi invito a farVi avanti senza esitazione. Il nostro Comune è povero di denaro ma ricco di buona volontà, soprattutto per ciò che riguarda le scuole.

Termino con alcuni AVVISI:

  • sono terminati i lavori per isolare la palestra dalla scuola primaria, che in questo modo potrà essere fruibile dai nostri ragazzi per corsi anche dopo l’orario scolastico, così come mi è stato più volte richiesto. A breve in Consiglio Comunale si approverà il  regolamento per l’utilizzo degli spazi comunali, e la palestra potrà essere assegnata a chi ne farà domanda
  • ultimamente le luci della scuola elementare e della palestra sono state trovate accese da cittadini, che l’hanno segnalato all’amministrazione, a volte anche per parecchie ore: nell’ottica della collaborazione, visto che il denaro pubblico è di tutti e lo spreco danneggia l’intera collettività, chiedo ad ognuno, e dunque anche agli Insegnanti, di vigilare affinchè l’illuminazione venga lasciata spenta dopo l’utilizzo della scuola.

Sono spiacente di non aver avuto l’occasione di incontrare tutti gli Insegnanti Elementari, alcuni dei quali non ho neppure mai visto. Avrei auspicato l’incontro anche per questo motivo. Chiunque tuttavia lo desideri può contattarmi al numero di cellulare 335 5607511. Sarò ben contenta di parlare con chiunque e di qualunque questione riguardante un comparto così importante quale la scuola.

Copia di questa lettera verrà inviata ai rappresentanti di classe, affinchè anche essi siano informati di ogni cosa.

Attendo di sentirVi per ricevere adesioni ai progetti o richieste di chiarimenti.

Cordiali saluti

Il Sindaco

(Mirella Facchin)

Informazioni su giannicatalfamo

www.linkedin.com/it/giannicatalfamo
Questa voce è stata pubblicata in Cronache dal Comune. Contrassegna il permalink.

La tua opinione...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...