Favole

C’era una volta a Lardirago, una signora a cui venne l’idea di rimettere a nuovo i vasetti posti sulle colonnine del parapetto della roggia Speziana.

20140628_115045

Comprò un barattolo di vernice e pazientemente le ridipinse tutte. Poi comprò anche delle piantine da metterci dentro; molti suoi concittadini si congratularono per la buona idea che aveva avuto, ma al Lupo Cattivo questa iniziativa non piacque per niente.

Come si permette – pensò il Lupo – questa signora di abbellire le colonnine con colori e fiori? Chi glielo ha chiesto? Chi l’ha autorizzata?

Così il Lupo Cattivo prese il telefono e, facendo la voce grossa grossa, chiamò la signora fingendo di essere un funzionario del Comune e ordinandole di presentarsi in Municipio il mattino dopo per dare tutte le spiegazioni del caso.

La signora si spaventò un po’ ma ne parlò con le amiche: bastò una telefonata in Comune per capire che non solo nessuno l’aveva convocata ma che, anzi, tutti la ringraziavano per l’idea che aveva avuto. Insomma, questo Lupo più che Cattivo sembra piuttosto Tonto.

Dunque se vi capita di parlare con il Lupo (Tonto o Cattivo che sia) non vi spaventate perché le sue bugie, come in ogni favola che si rispetti, hanno le gambe corte.

Informazioni su giannicatalfamo

www.linkedin.com/it/giannicatalfamo
Questa voce è stata pubblicata in Battibecchi. Contrassegna il permalink.

La tua opinione...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...