Canto i cavalier, l’arme e gli amori…

cavaliere in armaturaIeri sera si è svolta l’affollata Assemblea pubblica sullo stato delle finanze di Lardirago e qui trovate l’intervento del Sindaco.

La serata è stata anche allietata da un intervento di Luigi Cella, definito dalla sua groupie Carella su Facebook un “Baldo Cavaliere” (non ridete, vi prego) che ne ha sparata una gigantesca: incalzato da chi lo accusava apertamente di aver licenziato Bilanci che sapeva benissimo essere farlocchi, egli si è difeso alla bell’e meglio affermando che:

Screen Shot 2015-03-15 at 12.47.05Caro Baldo Cavaliere, nessuno le sta chiedendo di mettere a Bilancio le emergenze (prima), ma solo le fatture che riceve (dopo), invece di far finta di niente per ben due anni.

Ma c’è di più: ieri abbiamo ascoltato – basiti – la descrizione del modus operandi del BC (Baldo Cavaliere):

  1. ordina i lavori
  2. li fa eseguire
  3. firma i fogli di lavoro
  4. non prepara né delibere né determine
  5. tira il pacco al fornitore, rifiutandosi di pagarlo perché… mancano delibere e determine.

Ovviamente funzionari, segretari comunali e revisori dei conti dell’epoca erano ciechi, sordi e muti, ma questo giochetto da magliaro il Giudice non se l’è bevuto e, sinceramente, non si può proprio dargli torto.

Informazioni su giannicatalfamo

www.linkedin.com/it/giannicatalfamo
Questa voce è stata pubblicata in Cronache dal Comune. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Canto i cavalier, l’arme e gli amori…

  1. Lalla ha detto:

    Non ho particolare simpatia per il signor Gelmetti, ma in questo caso ero completamente concorde con il suo intervento durante l’assemblea.
    Complimenti al sindaco per la chiara esposizione dei fatti.

  2. Io ha detto:

    il baldo cavaliere ha fatto più danni di un’orda barbarica e adesso gli brucia che qualcuno stia portando alla luce tutti i suoi misfatti.
    Che si vergogni lui e i suoi quattro gatti di sostenitori probabilmente coinvolti.

  3. Nonna Granny ha detto:

    Sono rimasta veramente delusa dall’intervento del signor Tedeschi, che credevo fose una brava persona; eravamo tutti lì a ascoltare e abbiamo tutti sentito cosa ha detto il sindaco e lui è intervenuto per dire una bugia e per chiedere una cosa che era già stata spiegata.
    Prima ero convinta che ci fossero delle incomprensioni ma vedendo tutto quello che è stato trovato ormai credo che ci fosse propio delle intenzioni disoneste nell’amministrazione del signor Cella.
    Qui da noi si dice lä gatä malfidentä quäl ch’lä à, lä pensä.

  4. Un cittadino ha detto:

    La signora è un evidente caso di Brown Nose, come direbbero in Inghilterra………

  5. M. ha detto:

    Mia moglie mi ha confermato che ha scritto davvero “baldo cavaliere” su fb; fatico a smettere di ridere, giuro! 😀

La tua opinione...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...