La banda dei paccari

Non paga delle brutte figure che rimedia in Consiglio Comunale, la rossocrinita alfiera del Baldo Cavaliere rincara la dose anche con i giornali, ripetendo le dichiarazioni rese nel corso del Consiglio.

“Il debito nei confronti di ASM non deve essere pagato perché sono trascorsi dieci anni e dunque si è prescritto”

Ma non basta. Siccome per pagare questo debito è stato necessario accendere un mutuo in deroga la rossocrinita conclude che:

“[…] l’Ente ha capacità di indebitamento e quindi non è nella situazione in cui il Sindaco ci ha detto che si trovava […]”

Sembra fin ridicolo soffermarsi ancora su queste sciocchezze, ma giustifichiamolo ricordando che repetita iuvant.

Il debito nei confronti di ASM non è affatto prescritto dato quest’ultima è stata ben attenta ad interromperne i termini con ripetuti e numerosi solleciti; comunque, se anche ciò non fosse avvenuto, questa Amministrazione lo onorerebbe lo stesso perché un lavoro fatto va pagato. Chi ragiona in modo diverso cercando scappatoie che consentano di “tirare il pacco” è a nostro modesto avviso UN MAGLIARO indegno di qualsiasi carica pubblica.

Il Comune di Lardirago ha raggiunto il livello di indebitamento massimo consentito: questo è un fatto non soggetto ad interpretazione alcuna.  C’è un massimo, e noi lo abbiamo raggiunto. Non sono opinioni, ma un numero definito dalla legge.

Dato che però lo Stato – contrariamente alla rossocrinita ed ai suoi mentori – vuole che i debiti nei confronti delle imprese vengano pagati, consente UNICAMENTE PER IL SALDO DI DEBITI FUORI BILANCIO l’accensione di mutui presso la Cassa Depositi & Prestiti IN DEROGA al massimale di cui sopra.

Questo concetto è stato spiegato diverse volte sia su queste pagine che in Consiglio Comunale, senza successo: speriamo perciò che tra i volontari si faccia avanti qualche anima pia in grado di offrire ripetizioni, prima che sul Testo Unico degli Enti Locali, sulla semplice Lingua Italiana che per qualcuno evidentemente rappresenta ancora un ostacolo cognitivo insormontabile.

Informazioni su giannicatalfamo

www.linkedin.com/it/giannicatalfamo
Questa voce è stata pubblicata in Battibecchi. Contrassegna il permalink.

La tua opinione...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...