Qualche parola in più…

…forse è meglio aggiungerla a commento della comunicazione del Sindaco.

Gli Autovelox, si sa, vengono installati solo per due motivi:

  1. limitare la velocità degli automobilisti
  2. fare cassa

Essendo stati tutti vittime, chi più chi meno, di un Autovelox installato in in posizione “strategica” abbiamo tutti in odio il secondo obiettivo. Ma se è odioso il Sindaco che mette un Autovelox per far cassa, come definire un Sindaco che non solo al suo Comune non fa incassare, ma anzi fa rimettere l’osso del collo?

Ebbene, è proprio quello che è successo a Lardirago ove in 27 mesi (settembre 2006-agosto 2009) l’apparecchiatura ha comminato 8.500 multe, per un importo teorico di €623.000 che sono stati così ripartiti:

  • €132.000 – spese di notifica.
  • €349.000 – già pagati alla ditta installatrice in forza del contratto capestro siglato senza gara e senza approvazione del Consiglio Comunale.
  • €168.000 – non pagati, ma mai contestati e ora oggetto della sentenza del Tribunale.

Perciò il Comune di Lardirago non solo non ha fatto cassa, ma ci ha rimesso €26.000, cui si aggiungono oggi i circa €107.000 di spese legali e rivalutazione imputabili al fatto che il provvedimento assunto in autotutela dalla Commissaria Prefettizia è stato grandemente indebolito dalla circostanza che nel corso del contratto nessuna contestazione fu mai rivolta alla ditta fornitrice.

Nello stesso periodo la stessa ditta installava ad esempio a Gozzano (NO) un Autovelox identico al nostro che a quel Comune (evidentemente amministrato da gente ben più competente) è costato solo €148.000 invece di €516.000 !!!

Complimenti al solenne incapace che ha preso questa decisione, a chi ha assegnato l’appalto senza fare una gara, e a chi ha smesso di pagare senza contestare alcunché, facendoci questo bel regalino per aiutarci ad entrare nello spirito penitenziale della Quaresima.

Ah, ma sono la stessa persona….

Informazioni su giannicatalfamo

www.linkedin.com/it/giannicatalfamo
Questa voce è stata pubblicata in Battibecchi. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Qualche parola in più…

  1. Anonimo ha detto:

    A questi rilievi mancano:
    1) i verbali di contestazione firmati prima dal Sindaco, poi dal Segretario comunale, non titolati a farlo in quanto non esisteva l’ufficio di polizia locale quindi la competenza era dei Carabinieri.in quando a Lardirago esiste la Staziobe Carabinieri.IL sindaco dopo aver rilasciato giustificazioni farlocche alla stampa locale,ha immediatamente provveduto a fare una convenzione con il Comune di Fortunago ……( bada bene non Comune limitrofo) per ottenere la diisponibilità di un vigile urbano per regolarizzare i verbali al quale ovviamente si pagavano trasferte e straordinari. 2) Non va dimenticato poi l’accordo con l’ufficio postale , molto oneroso,per la gestione delle raccomandate che prevedeva il pagamento di ben 10.000 euro annui.
    COMPLIMENTI A QUESTI AMMINISTRATORI E POI PERCHE’ TUTTI QUESTI DISASTRI SI DEVONO RIVERSARE SULLE TASCHE DEI CITTADINO?

La tua opinione...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...