Buon 2017

arriva-nuovo-anno-2017-copertina-fbCi troviamo per l’ultima volta all’appuntamento degli Auguri per le imminenti festività.

Quest’anno perciò è giusto tirare le somme non solo di quanto è stato fatto nel 2016 ma di cercare di fare un bilancio dell’intero mandato che si avvia a conclusione.

Un bilancio che, giocoforza, non è ricco come avremmo voluto o sperato: i mezzi risicatissimi e il peso schiacciante dei debiti impediscono qualsiasi progettualità: ancora una volta, come in tutto il mandato, non abbiamo potuto far altro che parare i colpi della sfortuna.

Serve a poco dire che non abbiamo iniziato noi le cause legali che, in numero del tutto sproporzionato rispetto alle dimensioni del nostro Comune, ogni tanto vengono a farci visita: ricorsi contro fatture non pagate, contestazioni e richieste di danni di cui vi abbiamo dato conto dalle pagine dei volantini e nei Consigli Comunali.

Purtroppo però debbo constatare con amarezza che i volantini, il blog, i Consigli Comunali vengono seguiti dalla cittadinanza solo nei momenti caldi, come se si venisse ad assistere ad uno spettacolo; del resto si sa che nei talk-show televisivi bisogna litigare, se no non si fa audience.

Temo che Lardirago si sia un po’ adagiata nella consapevolezza che c’è qualcuno che ci pensa: finita l’emergenza – cioè trovato questo qualcuno – il cittadino ha dato i problemi per risolti ed è tornato a disinteressarsi della cosa pubblica.

Non tutti, certo. Qualcuno una mano l’ha data  e ci è stato vicino ma pochi, troppo pochi.

Al punto che anche quei pochi si domandano – non senza qualche ragione – se anziché essere più volonterosi non siano semplicemente… più sciocchi dei loro concittadini.

Un po’ lo stesso discorso che vale per la Fiera di San Sebastiano, che tutta la cittadinanza desidera ed apprezza, che nessuno vuol vedere scomparire, ma la cui intera organizzazione ricade sulle spalle di due ragazzi. L’edizione di quest’anno è stata particolarmente ricca e scoppiettante ma la fatica per portarla a termine è stata ancor più improba del solito: come mai quasi nessuno di coloro che sento magnificare la Fiera si fa mai avanti per dare loro una mano?

In questi giorni molti mi domandano se la nostra lista abbia intezione di ricandidarsi e, francamente, non mi sono sentita di confermare: conto che i prossimi mesi mi aiutino a prendere questa decisione, insieme a coloro che ci hanno votato e ai Consiglieri uscenti.

A questi ultimi e alla mia Giunta va un ringraziamento sentito perché mi sono tutti rimasti accanto dall’inizio alla fine, nonostante la fatica immensa, nonostante le infinite difficoltà, nonostante non solo l’assenza di ogni forma di retribuzione ma anzi i continui contributi per far fronte a tante piccole emergenze, troppo numerose e troppo piccole per raccontarvele una per una.

Tra questi sforzi non posso non citare il trasloco della Biblioteca nei nuovi locali del Centro Polifunzionale di via IV Novembre: in un Ente o in una azienda normali lo spostamento degli arredi e di migliaia di volumi viene fatto da una impresa di traslochi: nel Comune di Lardirago se ne sono occupati il Sindaco e alcuni Consiglieri in molte serate e notti di lavoro rubate alla famiglia.

Abbiamo oggi una Biblioteca molto più ricca ed accogliente, grazie alla donazione di un gran numero di libri da parte del dott. Frigerio, tra cui ben due edizioni complete dell’Enciclopedia Treccani, cui è stata dedicata la precedente saletta di consultazione dove ora sono sistemati, con loro grande soddisfazione, sia il CAF che il SUNIA.

Gli innumerevoli impegni sul fronte legale, per fortuna finora tutti a noi favorevoli, sono un argomento poco adatto alle festività ma mi è bastato guardare l’elenco dei volantini che abbiamo diffuso per rendermi conto della loro enormità.

Se non abbiamo mai avuto torto, però, in molti casi non siamo riusciti ancora ad avere ragione: segnalo che – ad oggi – sono stati presentati dal nostro Comune ben cinque ricorsi diversi innanzi la Corte dei Conti. Sono tutti, come ormai sapete, ricorsi che la legge obbliga a presentare per poter riconoscere debiti fuori Bilancio: ebbene di questi cinque ricorsi NON UNO è stato ancora preso in esame dalla Magistratura Contabile, nonostante numerose convocazioni sia da parte del Prefetto che da parte dei Giudici. Si sa, la Giustizia italiana non ha mai brillato per la sua speditezza, ma il mandato è arrivato al suo termine e noi non abbiamo avuto neppure la soddisfazione di avere un Giudice che abbia riconosciuto che quelle spese non potevano essere fatte, che quelle poste dovevano essere iscritte a Bilancio.

È stato anche rifatto, migliorandolo, l’appalto della mensa scolastica con buona soddisfazione dei genitori (nonostante un poco elegante tentativo di strumentalizzazione che si è ritorto contro chi aveva tentato di metterlo in atto) e sono stati fatti passi avanti nel Bando per la vendita della Farmacia.

Voglio essere chiara con tutti: anche quando la Farmacia verrà venduta, i cittadini di Lardirago vedranno ben poco dell’incasso che, presumibilmente, andrà tutto a pagare i famosi debiti: stiamo lavorando oggi per pagare spese fatte anni fa.

È continuato l’ingrato lavoro di riordino di un archivio così disastrato che non può essere paragonato nemmeno agli archivi dei Comuni che hanno subito il terremoto: chiunque abbia messo piede in Municipio si sarà accorto che ora le pratiche si trovano, i locali sono più ordinati, le risposte arrivano.

Continueremo ad investire il pochissimo che abbiamo a disposizione nelle nostre Scuole, consci che siano molte altre le voci che avrebbero bisogno ma che, tanto per cambiare, dovranno aspettare.

E come ho detto all’inizio impiegheremo questi  ultimi pochi mesi della consigliatura anche per decidere se sia il caso di ripresentarsi alle elezioni, se ci sia qualcun altro che abbia voglia di dare una mano al proprio paese, come in questi (quasi) cinque anni abbiamo fatto noi.

A tutti voi e alle vostre famiglie va il nostro sincero augurio perché possiate trascorrere le Feste in modo sereno e riposante.

Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale

Calendario Raccolta Differenziata 2017

Informazioni su giannicatalfamo

www.linkedin.com/it/giannicatalfamo
Questa voce è stata pubblicata in Bacheca, Cronache dal Comune. Contrassegna il permalink.

La tua opinione...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...