Lettera della Corte dei Conti

Il Comune ha ricevuto in questi giorni una lettera dalla Corte dei Conti; si tratta di un documento pubblico che chiunque può visionare, ma che per comodità potete scaricare anche da qui.

SI tratta com’è ovvio di un documento tecnico, destinato agli addetti ai lavori, ma alcuni brani sono di immediata comprensione per chiunque.

Il primo di questi lo troviamo a pagina 1, dove la Corte ricorda che FIN DA SUBITO rilevò il pessimo stato dei nostri conti; è probabile che un rilievo simile sia stato fatto prima, ma non ve n’è traccia nei nostri archivi.

CdC nota 1 p1

dalla pagina 1

A pagina 4 invece la Corte ricorda quali fossero i punti critici segnalati a suo tempo dai giudici contabili, che avevano chiesto all’Amministrazione la massima sollecitudine ed attenzione per porvi rimedio:

CdC nota 2 p4

dalla pagina 4

La Corte conclude a pagina 7 con il plauso per la gestione dell’Amministrazione, prendendo atto delle numerose segnalazioni di irregolarità debitamente segnalate, invitando l’Amministrazione a proseguire nell’opera di risanamento.

CdC nota 3 p7

dalla pagina 7

Si tratta di un pronunciamento ufficiale più unico che raro: i Magistrati contabili infatti non si avventurano mai in giudizi di questa chiarezza, preferendo restare sul merito tecnico.

Per chi è stato eletto con la promessa di risanare il Bilancio, questo è l’equivalente di una medaglia.

Un meritato “Grazie !” a nome della cittadinanza vada ai funzionari, agli impiegati e all’Assessore al Finanziario e Vicesindaco Valerio Ferri.